Assistenza domiciliare di minori stranieri non accompagnati in affido familiare

Il progetto nasce dalla collaborazione con il Servizio Sociale del Comune di Macerata, nell’accoglienza dei Minori Stranieri non Accompagnati (MSNA). La finalità è quella di accompagnare il minorenne all’interno di una famiglia disponibile all’affido, anche omoculturale, fornendo un supporto educativo soprattutto nella fase di reperimento di un’attività lavorativa e di un’autonomia abitativa per facilitare la reale di integrazione sul territorio. L’educatore si reca a casa della famiglia affidataria settimanalmente e fornisce una reperibilità telefonica per la gestione di eventuali microemergenze. Partecipa inoltre all’equipe del Servizio Sociale che coordina il progetto, soprattutto nella fasi di accoglienza e dimissione dei MSNA dalla famiglia.